Image Image Image Image Image Image Image Image Image

frigorifero

29 Set

By

Un colore per ogni alimento!

29 Settembre 2017 | By |

Condividi su Facebook

I contenitori per alimenti sono degli ottimi alleati in cucina per conservare i più svariati cibi, dalla carne alla verdura, agli avanzi del giorno prima e tanto altro.
I contenitori dovrebbero essere a chiusura ermetica per isolare gli alimenti ed evitare la contaminazione con muffe e batteri.
E’ molto importante, inoltre, saperli organizzare all’interno del frigorifero: partendo dal basso, collocateli nei cassetti la frutta e la verdura fresca, nella zona intermedia la carne e il pesce crudo (conservabile al massimo per un giorno), nella zona più alta uova, formaggi, cibi cotti, nello sportello burro, acqua, latte e bibite.
Sebbene l’organizzazione sia importante, anche l’occhio vuole la sua parte!
Per questo abbiamo pensato alla colorata linea Keeper, ottima alleata nell’organizzazione del frigorifero, rendendolo allo stesso tempo ordinato ma anche vivace e di immediata lettura.
Infatti, esiste un significato che unisce colorazione dei cibi ed energia che essi ci trasmettono. I colori influenzano i nostri stati d’animo, e li troviamo sia nei cibi che prendono posto sulle nostre tavole, sia negli accessori per la casa e la cucina.

Un contenitore rosso, oltre a donare energia a chi lo osserva, sarà utilissimo per identificare e conservare cibi importanti come le carni crude che non devono entrare a contatto con altri alimenti onde evitare contaminazioni.

Fra i colori presenti sulle nostre tavole vi è anche e soprattutto il verde ed un contenitore di questo colore, richiamando la natura, risulta utile per racchiudere al suo interno verdure di ogni genere. Aprendo il frigo alla ricerca di una lattuga, prendere il Keeper verde risulterà automatico ed intuitivo.

Un altro colore molto importante che serve nel nostro frigo è sicuramente l’arancione che induce allegria, ottimismo ed equilibrio, ma soprattutto ci aiuta a identificare immediatamente la zona perfetta per mantenere freschi i nostri agrumi.

Contenitori dalle tonalità più fredde come l’azzurro ed il viola, identificano rispettivamente il pesce e cibi con caratteristiche particolari come l’assenza di glutine o lattosio, per far fronte ad esigenze

Infine i contenitori bianchi Keeper, che conferiscono equilibrio interiore a chi li osserva, sono utilissimi per separare uova, burro e formaggi.

Diamo spazio dunque ai colori in cucina, ma soprattutto ai contenitori, per creare un nuovo ordine in frigorifero!

30 Mag

By

LO MANGIO DOPO: CONSERVARE I CIBI CON UNA QUALITÀ EXCÉLSA

30 Maggio 2016 | By |

Condividi su Facebook

Conservare i cibi è un’abitudine che tutti dovremmo tenere in maggiore considerazione per la salute, la lotta allo spreco di cibo e il portafoglio. Secondo il Rapporto 2015 di Waste Watcher, in Italia ogni anno vanno in fumo ben 13 miliardi di euro di cibo, una spesa alimentare di 6,7 euro per famiglia ogni settimana.

È bene precisare che non tutti i barattoli salva freschezza hanno la stessa efficienza: i contenitori Freshness Excélsa, in diversi formati e dimensioni, garantiscono in primo luogo una chiusura ermetica 100% grazie alla guarnizione in silicone, mentre la speciale plastica li rende utilizzabili indifferentemente in freezer o al microonde, senza assorbimento delle sostanze dei cibi.

A pensarci, si dedica un’attenzione certosina alla preparazione di una teglia di lasagne, misurando accuratamente gli ingredienti per la besciamella e scegliendo il ragù di primo taglio. Perché sprecarne intere porzioni quando si possono prontamente conservare salvandone la freschezza e preservando l’insorgenza di alterazioni organolettiche? Con Freshness le pietanze restano golose nei 6-7 giorni a venire, una soddisfazione per il palato, la salute e il portafoglio.

Per scelte più salutiste, le verdure con tutte le loro proprietà benefiche si prestano a diventare un fresco snack da conservare in frigo nei contenitori Freshness. Sciacquare, tagliare e conservare verdura di stagione può diventare un’abitudine decisiva in vista della prova costume: all’orario della merenda o in qualsiasi momento arrivi la voglia di sgranocchiare, anziché ripiegare su biscotti, patatine e altri prodotti killer della linea, vi ricorderete così di Freshness e del tesoro di vitamine, minerali e fibre che vi avete riposto.

Ma quali sono le migliori verdure di stagione da conservare? Un’idea potrebbe essere quella di scegliere gli ortaggi più croccanti, in modo di avere a portata di mano un ‘benessere da sgranocchiare’. Spazio dunque a carote, sedano, finocchi e ravanelli. Se invece siete in vena di qualcosa di più tenero, barbabietole e cavoletti faranno al caso vostro. Naturalmente le verdure si possono gustare anche sotto forma di freschi aperitivi, veloci piatti unici e saporiti contorni. Insomma, abituiamoci a dire più spesso “lo mangio dopo”: i contenitori Freshness, grazie all’ottima lavabilità anche in lavastoviglie, sono già pronti per l’uso.