Image Image Image Image Image Image Image Image Image

cioccolato

06 Lug

By

VEGANO E GOLOSO, È IL GELATO AL CIOCCOLATO

6 Luglio 2016 | By |

Condividi su Facebook

Sui vegani, coloro che per varie ragioni decidono di sposare una dieta che oltre a fare a meno di carne e pesce è priva anche di latte, uova e derivati, esiste qualche pregiudizio di troppo. C’è chi considera la dieta vegana poco bilanciata, sprovvista di proteine, senza sapere che è possibile bilanciarla adeguatamente con i legumi. Soprattutto c’è chi considera i cibi vegani un po’ tristi, carenti di gusto e poco piacevoli al palato.

Questo ha anche a che fare con una questione di percezione, di colore: il packaging dei cibi vegani, così come le insegne dei negozi e della ristorazione vegetariana, insistono soprattutto su una corporate identity che punta forte sul verde e sul bianco perché, escludendo il rosso della carne e il giallo dei formaggi, il riferimento diventa il verde di ortaggi e verdure. E visto che anche l’occhio vuole la sua parte, prima ancora di assaggiare si tende a giudicare in base alla poco emozionante tavolozza dei colori.

Proviamo a sfatare qualche falso mito con una ricetta estiva, semplice (una grande dote della cucina vegana), gustosa e coinvolgente, anche per il colpo d’occhio e la presentazione, partendo per assurdo da un non colore come il nero: il gelato vegano al cioccolato. La preparazione dura pochissimi minuti, anche se bisogna avere un po’ di pazienza per il successivo raffreddamento se sprovvisti di gelatiera, che può arrivare a 6 ore. Per un’ottima vaschetta di gelato vegano al cioccolato, ecco cosa serve:
Cioccolato extra-fondente 200 g; Latte vegetale di riso 200 ml; Panna vegetale 200 ml; Zucchero di canna 150 g.

Il cioccolato fondente va rotto in piccoli pezzi, da sciogliere a bagnomaria. Ottenuto lo scioglimento, versare il cioccolato e il latte di riso in un pentolino, riscaldando il tutto per qualche minuto. Ora si può aggiungere la panna vegetale e lo zucchero di canna e procedere verso l’ebollizione, necessaria a far sciogliere lo zucchero ed evitare grumosità. Dopo il raffreddamento la vaschetta può accogliere il composto e andare in freezer per circa 6 ore, ma il consiglio è di girare il gelato ogni 30 minuti – nelle prime ore – per un risultato ottimale.

Ora che il gelato vegano al cioccolato è pronto, invitate due amici, sistemate qualche sedia in terrazza e servite il gelato nelle Coppette Rainbow Excélsa, disponibili in otto coinvolgenti cromie. Per i vostri amici scegliete un paio di coppette tra i colori lilla, arancio, giallo, rosso, azzurro o bianco. Per voi tenete la Coppetta Rainbow Excelsa verde, tanto per lasciar loro un indizio. Chiedetegli, mentre gustate il gelato, d’individuarne gli ingredienti, e scoprirete che il gelato si scioglierà in bocca senza sciogliere i dubbi: è un gelato normale o un gelato veg? Ai vostri invitati non resterà che perdersi in questo rinfrescante, enigmatico piacere nero, e solo alla fine svelerete il vostro segreto.

01 Apr

By

COSA FARE COL CIOCCOLATO DI PASQUA?

1 Aprile 2016 | By |

Condividi su Facebook

Pasqua è passata ed aprendo frigorifero e credenza siamo invasi da cioccolato… cosa farne?
Ecco qualche idea sfiziosa e d’effetto per stupire amici e parenti!

Sicuramente le idee da preparare con i propri bambini sono le più simpatiche e dolci, i più piccoli possono infatti divertirsi a mettere “le mani in pasta” con gli Ovetti di Cioccolato ripieni di crema (quella che più desiderano ovviamente!), oppure immergere i bastoncini di Cake Pops in colorate praline e bastoncini di zucchero, o ancora, gustare delle favolose Caramelle Mou dal sapore “cioccolatoso”!

Chi, invece, volesse un’alternativa alla classica Torta al Cioccolato può cimentarsi nel creare i Nidi di Cioccolato, una ricetta particolare e d’effetto; mentre chi fosse alla ricerca di qualcosa di nuovo ma allo stesso tempo facile e veloce, resterà sicuramente incuriosito dagli sfiziosi Brownies con cui potrà sbizzarrirsi a realizzare le forme più divertenti grazie all’aiuto di semplici tagliabiscotti.

Baking chocolate cake - recipe ingredients on vintage wood

A chi piace organizzare cene con amici e conoscenti, ecco alcune idee semplici ma capaci di stupire gli invitati: parliamo dei Cestini e delle Ciotoline di cioccolato, che possono racchiudere quello che si preferisce, dalla leggera macedonia, alla variegata e gustosa crema pasticcera. Ovviamente, il tutto va gustato assieme al Liquore al cioccolato, servito in particolari bicchierini fatti di cialda croccante!

Infine, una ricetta “light” per chi avesse voglia di sgranocchiare qualcosa di dolce durante una pausa caffè o seduti sul divano dopocena, le barrette di Riso soffiato al cioccolato; anche questa è una ricetta facile e veloce, il risultato è croccante e piace molto anche ai bambini.

Con questa ampia scelta è difficile decidere cosa preparare, ma nel caso foste pieni di cioccolato… meglio provarle tutte!

Dolci ciocco