Image Image Image Image Image Image Image Image Image

calendario 2017

05 Apr

By

Le NOCI della SALUTE

5 Aprile 2017 | By |

Condividi su Facebook

Anche questo mese Excelsa vuole condividere con voi un’altra informazione molto importante per la nostra salute! In particolare questa curiosità riguarda un frutto assai diffuso e mangiato… le noci!
E’ ormai “sapienza” diffusa che 3-4 noci al giorno incidono positivamente sulla salute sotto diversi profili. Una funzione è di abbassare significativamente i fattori di rischio cardiovascolare e l’incidenza di infarti nelle persone sane. Le noci porterebbero benefici anche nell’abbassare il colesterolo e regolare la pressione sanguigna e sono consigliate a chi soffre di diabete per tenere sotto controllo effetti e rischi secondari della malattia. Questo seme-frutto è ricco di fibre, proteine e carboidrati ma soprattutto di grassi, “buoni”, che, essendo insaturi, hanno effetti benefici ormai ben conosciuti tra il largo pubblico. Soprattutto sono note le potenzialità preventive e curative degli acidi grassi omega 3, che si trovano anche nel pesce, nei semi, oltreché nella frutta secca, tutti cibi che scarseggiano nelle nostre abitudini alimentari. Impariamo quindi a consumare noci quotidianamente ma con moderazione… ne va della nostra salute!

03 Gen

By

UNA GIUSTA COLAZIONE

3 Gennaio 2017 | By |

Condividi su Facebook

Il nuovo anno in compagnia di Marco Bianchi si apre con un classico delle buone abitudini quotidiane: la colazione!
Un recente studio retrospettivo, condotto su una numerosa popolazione femminile e pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition, ha stabilito una correlazione protettiva tra il consumo regolare della prima colazione e il rischio di sviluppare diabete di tipo 2. “Saltare la colazione significa presentarsi al pasto successivo più affamati e, come conseguenza, si è portati a mangiare molto di più a pranzo. Quando mangiamo molto la glicemia si alza rapidamente e l’organismo risponde con un’aumentata secrezione di insulina. Entrambi questi fenomeni sono legati allo sviluppo della resistenza all’insulina, che è il primo “movens” del diabete di tipo 2”.
La colazione ideale? Un caffè (non zuccherato), uno yogurt magro o vegetale, fiocchi di avena e frutta secca! La frutta secca è un concentrato di fibre, proteine, steroli vegetali e micronutrienti importanti: i pistacchi contengono moltissimo ferro, le mandorle calcio, le noci omega-3. Sono trenta i grammi al giorno consigliati: possiamo scegliere di sgranocchiarla come spuntino o di mescolarla ai piatti dolci e salati che stiamo preparando, come spezzafame, prima e dopo l’allenamento.

Tratto da: http://www.fondazioneveronesi.it/articoli/alimentazione/aggiungi-un-pasto-tavola-al-mattino/ – 10 minuti per 30 giorni, Marco Bianchi, Mondadori